Prima di andare via…
Registrati e segui i nostri suggerimenti di libri a prezzi scontati
sulla base dei tuoi gusti letterari.
Nessun obbligo di acquisto · Disiscriviti quando vuoi

7 libri da leggere sotto l’ombrellone – estate 2022

7 libri da leggere sotto l’ombrellone – estate 2022

Siamo nel cuore della caldissima estate 2022, il periodo migliore dell’anno per pensare un po’ a se stessi, rilassarsi, fare ciò che più ci piace e, perché no, dedicare del tempo alla lettura.

Per questa ragione, abbiamo selezionato per voi 7 libri da leggere sotto l’ombrellone, consigli che spaziano tra vari generi letterari, adatti a soddisfare tutti i gusti e perfetti per tenervi compagnia. Che siate al mare, in montagna o ancora in città, poco importa, ciò che conta è non smettere mai di leggere.


La luce è come l’acqua e altri racconti

di Gabriel García Márquez

La fantasia è un’arma potente e coloro che ne fanno più uso sono i bambini, ossia i protagonisti di queste storie: piccoli inascoltati, guardiani di angeli, marinai che cavalcano la luce… ciò che accomuna queste storie è proprio l’immaginazione, che qui si manifesta selvaggia in tutto il suo splendore. Un inno all’innocenza che, come molti altri capolavori classici, va letto sia da occhi giovani che adulti per essere meglio compresa. La semplicità e brevità del testo lo rendono inoltre un ottimo compagno di viaggio, da poter tenere ovunque per poterlo leggere in ogni situazione.


Vita di Pi

di Yann Martel

La vita di Pi (Piscine) è già particolare: il suo nome è stato preso da una piscina francese, crede in tre religioni diverse e i suoi genitori dirigono uno zoo…A rendere le cose ancora più “interessanti” ci pensa un viaggio transatlantico in cui quasi perde la vita a causa di un naufragio. Questa sua avventura è raccontata in prima persona durante un’intervista in cui svelerà come ha fatto a sopravvivere in mezzo all’oceano, con solo una tigre del bengala come compagnia. Un racconto affascinante e dal finale inaspettato, adatto a chi cerca un’avventura dalla sicurezza di casa propria.


L’albero si era accorto della strada, che era consapevole del cielo, che a sua volta sapeva del mare, che divideva ogni cosa con il sole. Ciascun elemento era in armonia con gli altri, tutti erano amici e parenti.

Yann Martel


Il paradiso degli orchi

di Daniel Pennac

Malaussène lavora come capro espiatorio in un grande magazzino a Parigi, la sua famiglia è composta unicamente da sorelle, nipoti e un cane che soffre di epilessia. Fin qua tutto regolare, ma la sua routine viene stravolta quando nel centro commerciale cominciano le esplosioni: piccole bombe innescate apparentemente senza motivo, su cui il povero protagonista si ritrova malvolentieri ad indagare. Un libro comico con una punta di noir, da divorare in poco tempo.


Il racconto dell’isola sconosciuta

di José Saramago

Una fiaba particolare e dai tratti esotici quella che descrive il viaggio verso l’isola sconosciuta. A dare inizio all’avventura è un uomo testardo che decide di chiedere al proprio re (non famoso per la sua generosità) una barca. Ma il personaggio chiave che contraddistingue questo racconto dalle fiabe tradizionali è quello femminile: un’umile donna delle pulizie che, paradossalmente, detiene più potere del re in persona. Una storia leggera, romantica e per nulla scontata che potrà tenervi compagnia nelle calde sere estive.


L’estate dei fantasmi

di Saundra Mitchell

L’afa e la calura sono la parte peggiore dell’estate, soprattutto se vivi in paesino sperduto nel nulla senza nessun tipo di intrattenimento. Per questo Iris e la sua amica passano molto tempo al cimitero, che sembra essere l’unico luogo in cui è concesso un po’ di refrigerio e dove possono sfogare la propria fantasia. Quello che presto scopriranno è che giocare con i morti non è un’idea brillante se non sei pronto ad affrontarne le conseguenze… Se anche voi soffrite il caldo, non c’è niente di meglio di una storia dell’orrore per farvi venire i brividi.



Donne che comprano fiori

di Vanessa Montfort

I fiori sono il regalo ideale per molte occasioni: un anniversario, un appuntamento, per chiedere scusa o da portare sulla tomba di un caro… ma quante volte capita di comprare un fiore per se stessi? Le protagoniste di questo racconto cominciano come molte altre donne, acquistando un pensiero per un’altra persona. Ad accomunarle è la proprietaria del negozio di fiori nella piazza centrale, che ha un dono per capire le persone in base alle loro azioni. Tutte donne fragili ma in cerca di indipendenza, in un mondo moderno che rispecchia il nostro. Consigliato a chi sta iniziando un nuovo capitolo della propria vita.


Con la libertà, i fiori e la luna, chi non sarebbe perfettamente felice?!

Vanessa Montfort



Quella piccola libreria in fondo alla strada

di Camilla D’Amore

Elise lavora in una semplice libreria di un tranquillo paesino inglese. La sua vita è abbastanza monotona, nonostante la propria famiglia sia un po’ strana, ma non può di certo lamentarsi in confronto ai nuovi vicini: il loro figlio, Sefron, è sfuggente e ha chiaramente un segreto di cui non vuole parlare e passa le giornate in solitudine, dato che i genitori sono sempre fuori. Ad avvicinare i due ragazzi sarà una storia d’amore, non la loro ma quella letta in un diario che Elise trova per sbaglio. Casualità come questa capitano una volta sola nella vita e alcuni dicono che siano segno del destino. Come farebbero altrimenti i due ragazzi ad essere tanto simili ai protagonisti del diario?


Sei un lettore forte?

Segui i nostri suggerimenti di libri a prezzi scontati sulla base dei tuoi gusti letterari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prima di andare via…
Registrati e segui i nostri suggerimenti di libri a prezzi scontati
sulla base dei tuoi gusti letterari.
Nessun obbligo di acquisto · Disiscriviti quando vuoi